Feeds:
Articoli

Archive for ottobre 2012

Genoa-Roma, le stats

Genoa-Roma è una partita da ricordare. Speriamo chiaramente che ve ne siano molte di partite che finiscono in goleada, ma sia per la rimonta, ma soprattutto per il momento storico in cui avviene, può valere molto ed è senza dubbio da ricordare. Cio’ che difatti più saltava agli occhi di questa squadra, erano le reazioni totalmente assenti alle prime avversità che fino lì aveva incontrato durante il proprio cammino di inizio campionato. Questa volta invece, quando il fondo sembrava toccato… come un eroe mitologico, scende in campo un personaggio che brilla di luce propria, indica la strada, crea l’evento scatenante e l’esercito di combattenti spontaneamente ha come d’incanto deciso di seguirlo. Il resto lo conosciamo tutti.

Riporto le statistiche del match riprese dalla Lega Calcio…

INFO “GIOCO” CLASSIFICHE INDIVIDUALI

(altro…)

Annunci

Read Full Post »

Voglio premettere: sono anti-juventino. Ora posso iniziare l’articolo 🙂

Siamo all’indomani della conferenza stampa del DG Franco Baldini, dove, tra le altre, si è risentito contro certa stampa che (effettivamente) “spara” notizie al limite dell’inventato.
Oggi, come sempre in questi casi, tutta la stampa si è rivoltata. Dai giornali alle radio locali, chi più chi meno, tutti hanno avuto a che ridire contro la scelta di Baldini. Oggettivamente, quanto stavamo leggendo/sentento andava chiarito e se veramente (e non ho motivi per dubitarlo) non erano notizie fondate come lo stesso DG ha affermato, è umanamente comprensibile che ne abbia le scatole piene.

Non volevo parlare di Baldini nello specifico, ma utilizzarlo come pretesto per mettere l’accento su un problema tipicamente romano/romanista…

Si, mi riferisco alla stampa, radio e TV locali.
Tutti sappiamo che da noi è un fenomeno molto sviluppato rispetto ad altre piazze. Ogni giorno, 24h su 24h si discute di calcio e di qualcosa si deve parlare. Ogni “voce” poi ha le proprie idee, i propri punti di vista, le proprie simpatie, i propri convincimenti. Non tutti gli ascoltatori/lettori hanno tutti il tempo di leggere varie fonti, ascoltare varie versioni. Ne ascoltano o leggono una e spesso rischiano di farsi “convincere” su quanto viene loro proposto. Purtroppo però le opinioni dei media spesso sono anche influenzate da interessi personali (in alcuni rari casi addirittura linee editoriali) o, come detto, semplicemente da simpatie e proprie convinzioni del referente. Il risultato che si ottiene è una piazza costantemente in conflitto su tutto. Su tutto e tutti.

Senza andare troppo indietro, tutti sappiamo che la piazza è stata nettamente divisa da chi era pro e contro i Sensi, chi era pro e contro Ranieri, chi pro e contro Luis Enrique, chi voleva Soros, chi non voleva gli “american straccions”, chi è pro Baldini e chi contro, chi vuole e chi non vuole Sabatini, chi voleva Zeman e chi no, chi lo voleva ma ora è già contro, chi lo supporta per partito preso, chi non lo può vedere… e arriviamo addirittura a chi è pro e chi contro De Rossi, per terminare questa lista col colmo dei colmi: chi è pro e chi contro Totti.

Ma ci rendiamo conto di questa situazione o no? Ci rendiamo conto, che tutto questo combattere tra fratelli è ciò che veramente destabilizza l’ambiente? Noi non tifiamo la AS Roma, tifiamo le nostre simpatie nella Roma. Tutto ciò è pazzesco se ci fermiamo un attimo a rifletterci sopra. La domanda sorge spontanea: ma anche nelle altre piazze è così? No, no, non è cosi’. Discussioni e simpatie ci sono ovunque, ma non al punto di creare schieramenti netti, convinti e “cattivi” come da noi. Parlando con altri tifosi si ha spesso la sensazione che l’interlocutore di turno arrivi addirittura a tifare contro la Roma, pur di poter dire: “te l’avevo detto io”.

Chi ci guadagna? La Roma no. I tifosi nemmeno. Si, ci guadagnano i media. Tutto questo si traduce in ascolti, copie vendute. Non ci sarebbe niente di male, fanno il loro lavoro, ma purtroppo molti tra essi perdono di vista il limite invalicabile, spesso volutamente.

Cosa fare?
(altro…)

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: